Inaugurata ieri sera, martedì 5 ottobre, la prima edizione di  VISION Milan Glass Week, la manifestazione organizzata in città da VITRUM, il salone internazionale dedicato agli addetti ai lavori delle tecnologie del vetro che si svolge in contemporanea a Fieramilano Rho.

Dal 5 all’8 ottobre Milano sarà la capitale del vetro: VISION Milan Glass Week coinvolgerà il pubblico con esposizioni, laboratori, incontri e tanto altro per far conoscere le eccellenze di un settore in cui l’Italia ha una leadership riconosciuta a livello mondiale.

L’epicentro della manifestazione sarà Piazza Gae Aulenti, dove si potrà ammirare l’installazione artistica “il Mostro della Laguna”.

Un’epidermide di 191 squame di vetro di Murano, realizzate a mano dal Maestro Nicola Moretti, riveste la creatura marina disegnata dall’arch. Simona M. Favrin – FavrinDesign, per la quale si è ispirata ad una leggenda tratta da “I segreti del Canal Grande” di Alberto Toso Fei che narra di un mostro liscio e nero, dal grande corpo di serpente e dalla testa di cavallo, la cui dimora si trova in una grande cavità posta sotto le acque di Punta della Dogana. L’epidermide cela uno scheletro in acciaio AISI 316 ed un’anima altamente tecnologica, realizzata da Forme d’Acqua Venice Fountains, la quale riproduce il respiro e la voce del mostro: il suo soffio accarezza la superficie dell’acqua e un verso profondo, abissale, spaventoso riecheggia tra i silenzi dei fondali, emergendo dagli abissi marini, diffondendosi attraverso il lento ed inesorabile movimento delle onde.

Il Mostro della Laguna, l’installazione ospitata nel nuovo cuore di Milano grazie alla collaborazione con Consorzio Promovetro Murano,  è un’opera d’ingegno, una formidabile avventura in cui arte, design e tecnologia si fondono alla ricerca di un linguaggio nuovo per far interagire due materie antiche ed opposte: l’acqua e il vetro.

Un connubio magico che si traduce in tessere vibranti e mutevoli, nella forma e nella potenzialità materica di questo materiale antico che trae dalla sua storia la forza di un continuo rinnovamento.

L’opera si può visitare dal 5 all’8 ottobre 2021, in Piazza Gae Aulenti, Milano.

Dopo la Opening Press Conference di Vitrum 2021 tenutasi in fondazione Catella e presieduta da Dino Zanfonell, Presidente di Vitrum, la manifestazione si aperta con il taglio del nastro in Piazza Gae Aulenti.

Un piccolo estratto dell’evento di inaugurazione.